Abbattimento localizzato delle polveri industriali

07/04/2021

La gestione delle polveri industriali generate dalla lavorazione e movimentazione di materiale più o meno volatile sta catturando sempre maggior interesse, sia in termini di sicurezza operativa e tutela della salute dei lavoratori sia in ambito ambientale.
Si rende pertanto necessario impedire la diffusione in atmosfera di queste polveri, eliminandole all’origine.
Per far fronte a questa esigenza, Barra Project International Srl ha lanciato sul mercato i propri impianti ECOFOG, progettati per abbattere l’emissione polverosa mediante micronizzazione di acqua a basse pressioni e con consumi energetici minimi (pressioni di lavoro: 2-3 bar acqua; 0,2-0,5 bar aria).
Le polveri industriali costituiscono da una parte una perdita di materiale nel bilancio complessivo della filiera di produzione ed un costo di gestione spesso non indifferente, dall’altra sono una forte fonte di inquinamento ai danni della fabbrica stessa (danneggiamento di impianti), delle strutture limitrofe e dell’ambiente circostante.
Per raggiungere in maniera efficace e poco dispendiosa un buon livello di depolverazione delle aree di lavoro è necessaria una tecnologia specifica che risulti compatibile con la realtà ambientale nella quale questi impianti si trovano ad operare.
Nato per l’applicazione in ambienti come cave estrattive, stazioni di trasporto, frantumazione e vagliatura, fosse rifiuti urbani, cementifici, acciaierie, raffinerie, fonderie, industria del legno, aree portuali, etc., ECOFOG si caratterizza per affidabilità operativa e per semplicità di taratura e manutenzione.
Invece che concentrarsi sulla gestione delle polveri durante tutte le fasi del ciclo produttivo, ECOFOG agisce a monte, diffondendo un flusso continuo di nebbia micronizzata direttamente sui punti di generazione polveri. Ciò significa ridurre il livello di emissione nelle movimentazioni successive e non doversi preoccupare dello smaltimento delle polveri raccolte (a differenza di quanto avviene con i sistemi tradizionali, come incapsulamento e filtrazione)
La nebbia generata da ECOFOG è composta da una miriade di goccioline micronizzate che entrano in contatto con le polveri inglobandole, ciò consente di:
- captare perfettamente le polveri senza che si disperdano in ambiente
- appesantire le polveri facendole ricadere sul materiale che le ha generate e reimmettendole direttamente nel ciclo produttivo
- evitare sprechi di materiale
- eliminare la necessità di successivi trattamenti di smaltimento delle polveri
- non bagnare il materiale sottostante (l’apporto di H2O è infinitesimale), evitando così la formazione di fanghi che danneggiano e sporcano ambiente e macchinari.
Fiore all’occhiello di ECOFOG sono i nebulizzatori AIROX IMPACT, ugelli modulari in acciaio inox (o altri materiali per settori specifici) con sistema di micronizzazione ad impatto. Si tratta di ugelli con nebulizzazione esterna altamente affidabili e a basso rischio di otturazione. AIROX è semplice da installare grazie alle diverse soluzione di fissaggio ed estremamente versatile; è infatti dotato di testine intercambiabili in funzione delle esigenze di portata e della tipologia di nebbia desiderata. Questa struttura modulare rende facile e veloce la manutenzione di AIROX.
Gli impianti ECOFOG forniti da Barra Project International Srl sono completi in ogni loro componente: dai nebulizzatori ai sistemi di fissaggio, dai regolatori ai quadri di gestione (anche con sistemi antigelo), dalla distribuzione ai sistemi di rilevazione, etc. Gli accessori sono progettati per facilitarne l’installazione (direttamente realizzabile dall’utilizzatore finale) ed hanno un impatto praticamente nullo sulle strutture impiantistiche pre-esistenti.

 

Aziende in Evidenza