Firmato il "Patto per l'idrogeno"

15/02/2021

Enea e Confindustria, nell'ambito delle iniziative per ridurre i costi di approvvigionamento energetico del sistema industriale, promuoverne la sostenibilita' e sviluppare tecnologie di frontiera, hanno firmato un "patto per l'idrogeno".
Quest'alleanza nasce con gli obiettivi di individuare le potenzialita' di sviluppo di filiere industriali dell'idrogeno in Italia, le soluzioni innovative e gli scenari operativi possibili, attraverso una rafforzata collaborazione tra ricerca e industria.
L'accordo prevede la mappatura delle tecnologie, del know-how, dei settori hard to abate, dell'evoluzione tecnologica e dei processi industriali che sfruttano l'idrogeno e dei potenziali in termini di consumo e di capacita' produttiva nel breve, medio e lungo termine.
E' prevista, inoltre, un'analisi della domanda e dell'offerta tenendo conto anche delle potenzialita' di produzione e utilizzo in Italia di idrogeno clean e degli investimenti necessari per lo sviluppo di una filiera dedicata.
L'alleanza, quindi, si propone di promuovere un rapporto stretto e continuativo tra ricerca e sistema industriale per lo sviluppo di soluzioni tecnologiche innovative, progetti e studi, nella piu' ampia prospettiva di un cambio di paradigma dei processi energetici, anche attraverso nuovi modelli progettuali e la reingegnerizzazione di prodotti e impianti produttivi.

 

Aziende in Evidenza