Green Box vince l'oscar 2019

07/06/2019

Best  Packaging, contest promosso dall'Istituto Italiano Imballaggio in collaborazione con Conai, premia le migliori soluzioni di imballaggio commercializzate negli ultimi due anni.
Parmalat ha ricevuto l'Oscar dell'Imballaggio per il progetto Green Box sviluppato in collaborazione con Tetra Pak.
L'edizione 2019 ha visto in gara 23 soluzioni di packaging tecnologicamente avanzate, dove l'eco  design e l'innovazione ne hanno dettato la progettazione.
Green Box si e' distinta come best practice tra i progetti presentati perche' ottimo esempio innovativo di economia circolare che riconduce a criteri di risparmio di materia prima, utilizzo di materiale riciclato e facilitazione nell'attivita' di riciclo.
Un  percorso virtuoso che parte dal recupero dei cartoni per bevande utilizzati nello stabilimento Parmalat di Collecchio (PR) per il confezionamento di succhi e bevande alla frutta; questi vengono consegnati per essere riciclati a Cartiere Saci, la quale li riutilizza come materia prima per realizzare bobine di carta, trasformate poi dall'azienda Sandra in nuovi imballaggi in cartone.
Nasce cosi' la scatola in cartone Green Box certificata FSCAE Recycled e prodotta utilizzando la cellulosa ottenuta dal riciclo di carta e cartoni per bevande.
Green Box, quindi, viene utilizzata da Parmalat per trasportare i propri prodotti a marchio Santal ai punti vendita, concludendo il ciclo di sostenibilita'.
L'innovazione permette inoltre di incrementare il contenuto di materiale riciclato  della scatola (sostituzione della carta da cellulosa vergine) daL 50 aL 100 percento con una riduzione del 73 percento dello scarto generato in fase di produzione della scatola, equivalente a 14 tonnellate di cartone risparmiato annualmente.

 

Aziende in Evidenza