I Carabinieri Cites da 40 anni ad oggi

14/05/2019

La Convenzione di Washington sul commercio internazionale delle specie di fauna e flora minacciate di estinzione (Convention on International Trade in Endangered Species of Wild Fauna and Flora), denominata in sigla C.I.T.E.S., è nata dall'esigenza di controllare il commercio degli animali e delle piante (vivi, morti o parti e prodotti derivati), in quanto lo sfruttamento commerciale è, assieme alla distruzione degli ambienti naturali nei quali vivono, una delle principali cause dell'estinzione e rarefazione in natura di numerose specie.
E in occasione del 40° anniversario dell’attuazione in Italia del Cites, il Comando Unità Forestali, Ambientali e Agroalimentari dei Carabinieri (CUFA) ha allestito a Roma la mostra “40 anni di lotta al traffico di specie in via d’estinzione. Foto e reperti CITES confiscati”.
Saranno esposte, fra l’altro, immagini di specie minacciate che sono state oggetto di importanti operazioni condotte, dal 1979, dal Corpo Forestale dello Stato e dall’Arma dei Carabinieri, per contrastare importanti traffici illegali di animali vivi, morti o loro parti derivate, attraverso un’attività specialistica di certificazione e controllo, condotta sull’intero territorio nazionale. La mostra potrà essere visitata fino al 31 maggio.
L’evento sarà suggellato dall’emissione di un foglio erinnofilo realizzato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, in collaborazione con il Ministero dell’Economia e delle finanze e l’Arma dei Carabinieri.

 

Aziende in Evidenza