Il riciclo dell

29/05/2018

Dai barattoli alle scatolette, dalle bombolette ai fusti, fino ai tappi corona e alle chiusure: gli imballaggi in acciaio sono stati i protagonisti del concorso fotografico RiciClick e del progetto Ambarabà Ricicloclò, entrambi promossi da Ricrea, il Consorzio nazionale per il riciclo degli imballaggi in Acciaio, e rivolti agli alunni delle scuole primarie e secondarie di tutta Italia.
Quest’anno i bambini delle scuole elementari si sono “sfidati” a colpi di scioglilingua e bisticci per riflettere sul riciclo degli imballaggi in acciaio.
 “Di bisticci, in classe, capita ce ne siano parecchi. Gli insegnanti lo sanno bene – spiega Barbara Schiaffino, direttore della rivista Andersen di informazione sui libri per ragazzi e partner dell’iniziativa di Ricrea – ma quelli che sono stati al centro del progetto Ambarabà Ricicloclò di quest’anno erano di ben altra natura”.
Si è di recente conclusa anche l’edizione 2017/2018 del contest fotografico RiciClick. Tra le moltissime immagini pervenute, una giuria ha proclamato i cinque vincitori che scattando una foto con il proprio telefonino meglio hanno interpretato il tema di quest’anno: ‘Mi Rifiuto!’.
“Questi progetti educativi rappresentano un’occasione importante per insegnare alle nuove generazioni il valore della raccolta differenziata – commenta Roccandrea Iascone, responsabile comunicazione di Ricrea - e le parole, come gli imballaggi in acciaio che se riciclati possono rinascere sotto nuove forme, se opportunamente scelte, raccolte e combinate insieme possono dar vita a racconti inediti e mai banali, proprio come è avvenuto per gli scritti pervenuti da tutta Italia. E anche lo smartphone, così amato e diffuso tra le nuove generazioni, può diventare uno strumento per sensibilizzare i ragazzi e le loro famiglie”.

 

Aziende in Evidenza