Medaglie olimpiche dal riciclo

13/02/2019

Il "Tokyo 2020 Medal Project", lanciato dal Giappone nel 2017, si pone l'obiettivo di realizzare tutte le medaglie delle Olimpiadi e Paralimpiadi 2020 con metalli estratti da smartphone, fotocamere e altri dispositivi elettronici.
Il Comitato organizzatore stima di completare la raccolta dei materiali entro il 31 marzo prossimo; fino a ottobre sono state messe insieme 47.500 tonnellate di rifiuti elettronici.
La raccolta del bronzo necessario, pari a 2.700 kg, e' stata completata a giugno. Per quella dell'oro si e' arrivati al 93,7 percento del totale (28,4 kg su 30,3 kg), mentre per l'argento si e' all'85,4 percento (3.500 kg su 4.100 kg).

 

Aziende in Evidenza