Pet riciclato per le bottiglie di PepsiCo

31/10/2018

Anche PepsiCo persegue la strada della sostenibilità e lo fa partendo dalle bottiglie delle proprie bibite. mira a impiegare il 25 percento di plastica riciclata in tutti i suoi imballaggi e il 33 percento di Pet riciclato nelle sue bottiglie. Allo scopo ha infatti stretto un accordo con l’azienda canadese Loop Industries per la fornitura di bottiglie in plastica Pet riciclata ottenute con una tecnologia innovativa, che consente di recuperare bottiglie e imballaggi di qualunque colore, trasparenza o condizione, oltre che tappeti, indumenti e tessuti in polietilene, e anche la plastica proveniente dagli oceani, seppur degradata da sole e sale, in un nuovo Pet rispondente ai criteri imposti per l’uso a contatto con gli alimenti.
Generalmente il Polietilene pereftalato (Pet) delle bottiglie quando viene riciclato non può più essere riutilizzato per imballaggi alimentari, poichè contaminato. Loop Industries ha però messo a punto un sistema per depolimerizzare il Pet senza l’uso di calore o pressione, cioè riportarlo alle sue componenti iniziali, ossia dimetil tereftalato e glicole monoetilenico. Queste molecole vengono poi ripolimerizzate, così da ottenere polietilene vergine di alta qualità.

 

Aziende in Evidenza