RACING EXTINCTION

10/07/2017

Uno su tutti merita di essere visto, anzi rivisto! Fa riflettere, veramente, profondamente, e ci deve scuotere, ci deve portare a cambiare le nostre abitudini, e anche se di poco sarà pur qualcosa. Il documentario denuncia RACING EXTINCTION, diretto dal regista premio Oscar Louie Psihoyos, è stato un evento televisivo andato in onda in contemporanea mondiale pochi anni fa, ma quanto mai attuale purtroppo ancora oggi nel 2017. I cambiamenti sono lenti ad avvenire, ma è bene che avvengano, ed in meglio, ecco perché riproporlo, rivederlo, questo documentario è “necessario”.
Racing Extinction, il cui obiettivo è proprio quello di Cambiare il mondo, unisce un team di attivisti ed esperti in una gara appassionata per proteggere dall’estinzione le specie in pericolo, grazie ad una campagna di sensibilizzazione di proporzioni globali. Il regista Louie Psihoyos e il suo gruppo di lavoro hanno messo in piedi una vasta operazione in incognito per portare alla luce il traffico di specie in pericolo, infiltrandosi nei mercati neri più pericolosi al mondo, tra Indonesia, Argentina, Thailandia, Cina, Hong Kong, Tonga. Con l’ausilio di telecamere nascoste, infiltrati locali, strumenti high-tech, il documentario svela immagini inedite che cambiano decisamente l’ottica comune di vedere il mondo. I due maggiori fronti d’azione raccontati nel film sono la denuncia del mercato internazionale di animali rari, spesso alimentato da finalità legate alla medicina “non convenzionale”, e la rivelazione della stretta relazione tra le emissioni di carbonio e l’estinzione delle specie.

www.racingextinction.com

 

Aziende in Evidenza