Rinnovabili: un nuovo impulso per la ricerca

02/03/2021

Il Consorzio Re-Cord, ente di ricerca nei settori della bioeconomia, dell'economia circolare e del biofuel, apre le porte al Politecnico di Torino al fine di ampliare le proprie attivita' di ricerca ed espandere la rete di attori qualificati e capaci di condividere conoscenze e sviluppo tecnologico.
La collaborazione, infatti, si concentrera' su ricerca, sperimentazione e sviluppo di processi termochimici, chimici, biochimici e biologici destinati alla conversione di biomasse e rifiuti in prodotti sostenibili di alto valore, in linea con gli obiettivi del Green Deal e del piano Next Generation EU.
A questo proposito, saranno sviluppati processi innovativi e realizzati impianti dimostrativi per moltiplicare le occasioni di trasferimento al mondo industriale su larga scala delle conoscenze e delle innovazioni acquisite.
Il Politecnico di Torino potra' contribuire a mettere a sistema le tecnologie e le esperienze in un settore fondamentale per affrontare le sfide legate alla sostenibilita' e al rilancio economico e industriale dell'Italia e della Comunita' Europea.
Gli obiettivi della collaborazione sono proprio quelli di individuare nuove opportunita' di investimento e sostenere i policy maker e le imprese nella ripartenza del sistema-Paese secondo un paradigma di sviluppo moderno, socialmente equo e fondato su un uso sostenibile ed efficiente delle risorse.

 

Aziende in Evidenza