Una pista da sci sul termovalorizzatore

15/10/2019

Il termovalorizzatore di Amager Bakke - CopenHill a Copenhagen, che fornisce elettricita' a 62.500 abitazioni e acqua calda ad altre 160.000, brucia 400.000 tonnellate di rifiuti all'anno e, secondo le autorita' locali, dalla sua ciminiera esce solo vapore acqueo perche' i filtri trattengono tutte le polveri e i fumi di combustione.
Sul tetto e' stato realizzato un pendio lungo 200 metri, che scende dall'altezza di 90 metri, con un grande tornante e una pendenza che arriva al 45 percento, sul quale è stata realizzata una pista da sci larga 60 metri con fondo in plastica.
La struttura puo' accogliere fino a 200 sciatori ed e' dotata di un ascensore e uno skilift che permettono agli utenti di risalire.
Intorno alla pista sono stati piantati alberi e realizzati sentieri per jogging, mountain bike e aree picnic.
Sul lato piu' alto dell'impianto e' stata realizzata una parete artificiale d'arrampicata alta 85 metri, che risulta essere la piu' alta del suo genere.
L'offerta "turistica" del termovalorizzatore viene completata da un grande caffetteria con vista sul porto e da un ampio parcheggio, utilizzabile anche per eventi di pattinaggio.

 

Aziende in Evidenza